Parchi Agos Green&Smart: il Parco Fluviale teatro dell’evento di animazione tenutosi a Lucca

Parchi Agos Green&Smart,progetto avviato nel 2021 da Agos – società leader nel credito al consumo – in collaborazione con Brand for the City e Fondazione SportCity,ha fatto tappa oggi a Lucca, al Parco Fluviale del Serchio,con un evento di animazione che ha coinvolto diverse associazioni del territorio e tanti cittadini lucchesi di tutte le età.

Nel 2022, grazie all’intervento di Parchi Agos Green&Smart, una parte del Parco Fluviale del Serchio adiacente la Terrazza Petroni è stato rigenerato in collaborazione con il Comune di Lucca. Lo spazio è stato arricchito da nuove piante e lo skate park è stato restaurato e valorizzato con un tocco artistico, oltre ad essere stati aggiunti, per la pratica sportiva, elementi tradizionali e tech per rendere il percorso interattivo e coinvolgente..

L’evento, patrocinato dal Comune di Lucca e presente all’interno del palinsesto di appuntamenti del Settembre Lucchese, si è svolto nel corso del pomeriggio dalle 15 alle 18.30 circa: un pomeriggio ricco di iniziative, attività e laboratori nelle quattro aree “sport”, “art”, “green”, “smart” in cui si declina il progetto. Un momento di festa per la cittadinanza per abitare il Parco e vivere la socialità.

Durante l’evento, gli spettatori hanno potuto godere dello spettacolo offerto dalle esibizioni di ginnastica ritmica a cura di Albachiara, provare l’arrampicata su una parete attrezzata con l’assistenza degli esperti dell’Associazione CAI di Lucca, giocare a basket con Le Mura Spring Basketball, e persino provare il rafting lungo il fiume Serchio, che costeggia il parco, grazie all’Associazione Lucca Rafting.

Gli amanti del green hanno potuto prendere parte a una “scodinzolata di fine estate” dedicata agli amici a quattro zampe in compagnia dell’Associazione animali An.Pa.Na Lucca. In particolare i bambini hanno avuto la possibilità di giocare a nascondino con i loro adorati animali e assistere a simulazioni di unità cinofile da soccorso.

Grazie al Centro Equitazione La Luna i presenti hanno potuto partecipare a meravigliose passeggiate a cavallo nel parco.

Seguitissimi i laboratori artistici organizzati da Hakuna Matata, al fianco di Parchi Agos Green&Smart in tutte le città italiane, e da Scuola D’Arte Kreativa di Lucca.

Per gli appassionati di letture sportive, ma non solo, il giornalista Paolo Bottari ha presentato il suo libro “Giovanni Toschi, ‘Il Toschino’ – un piccolo-grande bomber che segnava solo gol importanti”: presenti lo stesso Toschi e il mitico portiere del Cesena Lamberto Boranga.

A chiusura del pomeriggio, ha incantato tutti il recital “Incanto sul fiume” di Paola Massoni con Tiziano Mangani al pianoforte.

www.parchiagos.it

Parchi Agos Green&Smart è un concept innovativo di brand urbanism, che nasce dalla volontà di rendere possibile e vincente il dialogo tra il mondo dell’impresa, quello della pubblica amministrazione e del Terzo Settore.

Obiettivo di Parchi Agos Green&Smart è infatti quello di riqualificare e valorizzare i parchi urbani nelle città italiane dove è presente la Società, grazie a interventi di rigenerazione e animazione attenti al territorio,in linea con i valori di Agos for Good che rappresenta l’impegno sostenibile di Agos per la creazione di un progresso condiviso.

  • Green: la diffusione del verde in città e l’educazione alla sua cura;
  • Smart: l’innovazione attraverso la tecnologia e il digitale a disposizione della comunità;
  • Sport: la diffusione della pratica sportiva in città come fattore di salute, benessere e socialità;
  • Art: le Arti Urbane come contributo alla riqualificazione di spazi e manufatti spesso poco curati o inutilizzati.
News

“Gli italiani e lo sport”: presentato oggi, a Roma, il report sullo stato di salute della pratica sportiva

Un lavoro complesso e articolato, realizzato con i contributi di 28 esperti e 10 parlamentari (Chiara Appendino, Mauro Berruto, Paolo Ciani, Guido Quintino Liris, Simona Loizzo, Paolo Marcheschi, Roberto Pella, Mario Occhiuto, Fausto Orsomarso, Daniela Sbrollini), con un intervento del Ministro dello Sport e dei Giovani Andrea Abodi e con le prefazioni di Giovanni Malagò, Presidente del Coni, Luca Pancalli, Presidente Del Cip, Claudio Barbaro, Sottosegretario di Stato al Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica, e Marco Mezzaroma, Presidente Sport e Salute.

Leggi Tutto »
Privacy Policy Cookie Policy